Elezioni

Ufficio di competenza:
Servizi demografici

Liste e tessere elettorali
Il Comune iscrive automaticamente nelle liste elettorali tutte le persone residenti  che abbiano compiuto la maggiore età.
Ogni elettore è titolare di una tessera elettorale personale che sostituisce il precedente certificato elettorale: la tessera riporta i dati personali e le informazioni che permettono di individuare la Sezione nella quale l'elettore è iscritto e può esercitare il diritto di voto.
La tessere elettorale, che deve esser conservata con cura in quanto è utile per 18 consultazioni, deve essere ritirata presso l'ufficio dei servizi demografici nei normali orari di apertura al pubblico o direttamente nei giorni delle elezioni.
In caso di smarrimento, furto o deterioramento  è possibile richiederne un duplicato all'ufficio elettorale del Comune  previa presentazione di una dichiarazione resa ai sensi D.P.R. 445/2000 su un modulo a disposizione presso l'ufficio del servizio elettorale.

Presidente di seggio
Il cittadino che vuole essere inserito nell'Albo dei Presidenti di seggio deve presentare  domanda di iscrizione, su apposito modulo predisposto dall'ufficio elettorale,  entro il  31 ottobre di ogni anno.
Il Comune, verificati i requisiti,  provvede all'inserimento del nominativo nell'apposito albo  che viene approvato ogni anno  e trasmesso successivamente  alla Corte d'Appello competente per territorio.
Requisiti:
-Essere elettori
-Diploma di scuola media superiore
-Età compresa tra 18 e  70 anni
-Non appartenenza a determinate categorie specificate dalla legge

Scrutatore di seggio
Il cittadino che vuole essere inserito nell'Albo degli scrutatori deve presentare domanda di iscrizione, su apposito modulo predisposto dall'ufficio elettorale,  entro il  30 novembre di ogni anno.
Il Comune, verificati i requisiti,  provvede all'inserimento del nominativo nell'apposito albo  che viene approvato ogni anno dalla Commissione Elettorale Comunale   e trasmesso successivamente  alla Commissione Elettorale Circondariale competente per territorio.
Requisiti:
-Essere elettori
-Titolo di studio di scuola dell'obbligo
-Non appartenenza a determinate categorie specificate dalla legge

Giudici popolari
Il cittadino che vuole essere inserito negli Albi dei Giudici Popolari deve presentare domanda di iscrizione, su apposito modulo predisposto dall'ufficio elettorale,  dal 01 aprile al il  31 luglio di ogni anno dispari.
Il Comune, verificati i requisiti,  provvede all'inserimento del nominativo negli appositi albi  che vengono approvati entro il 30 agosto di ogni anno dispari. Gli albi approvati vengono successivamente  trasmessi al Tribunale competente per territorio entro il successivo 10 settembre che successivamente li approva e li rimanda al Comune per la pubblicazione all'albo pretorio. Il Comune dopo aver provveduto alla pubblicazione per 15 giorni consecutivi restituisce il tutto al Tribunale.
Requisiti:
-Cittadinanza italiana e godimento diritti civili e politici
-Titolo di studio di scuola media inferiore per l'Albo dei Giudici Popolari di Corte d'Assise e scuola media superiore per l'albo dei Giudici Popolari di Corte d'Assise d'Appello
-Età compresa tra 30 e 65 anni
-Non appartenenza a determinate categorie specificate dalla legge
-Buona condotta morale