Comunicato Stampa: Consiglio comunale del 2 maggio

08/05/2018

1,3 milioni di avanzo di amministrazione
per il Comune di Charvensod

Il Consiglio comunale di Charvensod si è riunito mercoledì 2 maggio e, dopo aver approvato i verbali della seduta precedente, ha ascoltato le comunicazioni del sindaco. Il primo cittadino ha segnalato che, il 27 aprile, il Dipartimento enti locali ha segnalato che la domanda di finanziamento statale presentata per la messa in sicurezza delle parti alte del Comune è stata ammessa in graduatoria ma in una posizione tale da non poter accedere ai fondi. Positivo che la progettazione fosse stata ritenuta idonea e quindi il Comune la ripresenterà quando altri bandi saranno aperti.
I consiglieri hanno dunque ascoltato la relazione sul Rendiconto 2017, che presenta entrate tributarie per 1.060.662 euro, correnti per 1.569.673 ed extra tributarie per 543.074. Le spese sono state complessivamente di 5.271.993,95 euro. Ampia illustrazione è stata fatta in relazione alle spese correnti, da interpretarsi nell'ottica positiva dei servizi alla popolazione ma accresciute all'incremento dei trasferimenti in uscita verso l'Unité des Communes valdôtaines du MontÉmilius, la Regione autonoma Valle d'Aosta e lo Stato. Oneri rispetto ai quali il sindaco ritiene che debbano essere effettuate le opportune riflessioni, poiché limitano significativamente L'operatività comunale. 2.13.168,42 sono state le spese in conto capitale, principalmente destinate al rifacimento del Rifugio Arbolle, a una parte della ristrutturazione delle scuole e dell'intervento sul parcheggio di Terre Blanche.
Il revisore dei conti ha indicato che l'avanzo di amministrazione ammonta a 1.304.483,21.
La minoranza ha chiesto se l'avanzo di amministrazione consentirà di effettuare il lavoro sulla parte alta dell'acquedotto. Il sindaco ha spiegato che l'intervento si farà grazie a un finanziamento da parte del Bim. Ha poi precisato che è stato richiesta alla Regione la concessione di spazi finanziari per il rifacimento della strada del Bourneau più altri piccoli lavori di manutenzione e valorizzazione del patrimonio e che la risposta è attesa entro metà maggio. In sede di voto, la minoranza si è astenuta.
In chiusura, è stata discussa la mozione del gruppo consiliare Libres de... voter Libera-mente per l'installazione di panchine in punti strategici del comune, al santuario di Santa Colomba e lungo la pista ciclabile. Il sindaco ha risposta che sono molte le aree di ritrovo e socializzazione (campetto Bellevue, Area gioco Pont Suaz e Area sportiva Plan Felinaz). Poi ci sono altri punti nei centri abitati o lungo le strade. La sostituzione di alcune panchine deteriorate e usurate è già in corso nei punti più strategici ma sono anche in atto valutazioni per una riqualificazione ambientale più ampia nella zona del forno del Chateau e sulla nuova strada che porta al parcheggio. Per i 70 anni
delle prime abitazioni di Plan Felinaz si sta pensando a un intervento specifico. Quindi si sta seguendo una logica e mettendo in atto una pianificazione. Ha proposto di ritirare la mozione poiché alcune cose sono già state fatte e altre lo saranno, rinviando la discussione nel merito al momento della valutazione delle progettazioni. La proposta è stata accolta, confidando nel coinvolgimento nelle scelte.
In chiusura, è stato segnalato che, il 17 maggio, si svolgerà la Giornata ecologica con i bambini della scuola dell'infanzia e primaria, alla Grand Place di Pollein, dalle ore 9.