Comunicato stampa: consiglio comunale del 14 giugno 2018

15/06/2018

782 mila euro per la riqualificazione del centro storico. 

Giovedì 14 giugno, il Consiglio comunale di Charvensod, dopo aver approvato i verbali della seduta precedente, ha appreso dal sindaco che, il 28 maggio, è stato rinnovato il direttivo della Pro loco. Paola Quaranta è stata eletta presidente.

Ronny Borbey ha poi informato il Consiglio del fatto che, l’8 giugno, si è riunita la Consulta comunale dei ragazzi e, in questa occasione, sono stati presentati due progetti: uno dedicato al mondo del volontariato e uno alla sensibilizzazione rispetto alla raccolta differenziata. Quest’ultimo progetto ha ottenuto il terzo posto nel concorso di idee organizzato dal Celva nell’ambito del progetto La commune à l’école. Il sindaco ha inoltre ricordato che è stata realizzata una nuova aiuola nel piazzale comunale. Infine Borbey ha ricordato che, il 14 e 15 giugno, il campo sportivo di Plan-Félinaz ospita alcune partite del trofeo Snoopy.

È stata posta in approvazione la seconda variazione al Bilancio di previsione 2018/20 e al relativo Documento unico di programmazione: si tratta di una variazione in parte tecnica e in parte dovuta alla concessione degli spazi finanziari che permettono l’utilizzo di una parte dell’avanzo di amministrazione. La possibilità di impiegare l’avanzo di amministrazione permette di inserire a bilancio 782mila euro per la riqualificazione del centro storico del Bourneau al Capoluogo, un importante intervento volto al rifacimento dei sottoservizi e al miglioramento della viabilità. Il progetto esecutivo sarà quindi inviato alla Stazione unica appaltante (Sua) per l’espletamento della gara d’appalto. Altri 35 mila euro provenienti dall’avanzo di amministrazione saranno impiegati per interventi sul patrimonio comunale. Variazioni di minore importante riguardano: 2.500 euro per la manutenzione ordinaria delle scuole del capoluogo e 39mila euro (da trasferimento statale) per la riqualificazione energetica della scuola dell’infanzia di Plan-Félinaz. Inoltre, saranno destinati 4.600 euro per la promozione turistica del territorio. La variazione riguarda anche l’eliminazione della voce dedicata all’intervento atto a limitare il rischio idrogeologico sul territorio: il Comune aveva presentato una richiesta di finanziamento statale (1 milione 300 mila) che, pur essendo stata approvata, si trova in una posizione bassa della graduatoria e non sarà presumibilmente finanziata.

I lavori sono proseguiti con l’approvazione del Regolamento di istituzione del registro comunale delle disposizioni anticipate di trattamento (Dat).

Il Consiglio ha poi approvato la modifica al Regolamento che disciplina i servizi pubblici di trasporto non di linea e di trasporto atipico. Grazie a tale modifica, anche i van e le monovolume potranno esercitare le attività citate.

Un ulteriore Regolamento in esame è stato quello per l’utilizzo del campetto di calcio a 5 e dell’area ludico-sportiva Guido Saba nonché dell’area giochi Bellevue. Riguardo all’area ludicosportiva, il Comune ha uniformato i regolamenti del campetto e dell’area verde; in particolare, il nuovo regolamento stabilisce che il Campetto di calcio A5 sia a disposizione dei bambini residenti tutti i giorni, dalle 14 alle 18. Per quanto riguarda il Bellevue, la modifica ha reso disponibile la zona anche alle associazioni. A seguito di un quesito posto dalla minoranza, il sindaco ha confermato che presto sarà esposto in loco il nuovo Regolamento delle aree.

I tre Regolamenti sono stati approvati all’unanimità.